Cosa significa “ispirazione”? Ho esaminato la parola e l’ho divisa in due parti: “in” e “spirit”. Vivere una vita ispirata significa, quindi, essere “in spirito” tutto il tempo, essere in armonia con la magnifica presenza del nostro Sé Superiore. Un posto dove la mente è aperta a tutto e, al tempo stesso, attaccata a nulla.

Proveniamo tutti da un’intelligenza di matrice superiore, indipendentemente dalla nostra religione, dalla nostra nazionalità e dal nostro sistema di credenze. Quella scintilla divina che risiede dentro ciascuno di noi, anche quando non ne siamo consapevoli.

Questa intelligenza superiore è il luogo dove tutti noi traiamo ispirazione (“in” “spirito”). Vivere una vita ispirata significa trovare un modo per essere in armonia con l’intelligenza divina, in ogni pensiero che formuliamo. Significa vivere costantemente in spirito e capire quando stiamo perdendo il contatto con esso. La chiave è restare in contatto con la sorgente divina dentro cui si trova l’ispirazione. Vivere tutti i giorni, guardare ogni pensiero, capire che ci si è allontanati dallo spirito perché si ha avuto un pensiero che non include tutti, quando, cioè, si diventa egocentrici (EGO – Edging-God-Out, che potremmo tradurre in “fuori dai confini di Dio”).

Essere ispirati consiste nel cambiare la consapevolezza di sé stessi: dal vederci come esseri limitati e sfortunati, con la convinzione che nulla funzioni come dovrebbe a vederci come esseri senza limiti, dotati del potenziale per creare tutto ciò che davvero desideriamo. Non c’è assolutamente nulla che non possiate creare. Siate consapevoli che potete creare ed attrarre nella vostra vita tutto ciò che vi serve per realizzare i vostri desideri.

Vivere una vita ispirata significa essere consapevoli di provenire da una sorgente divina – e voi siete un pezzo di quella divinità, un’espressione di potenziale illimitato. La verità è che siete esattamente come ciò da cui provenite. Siete esseri spirituali che stanno avendo un’esperienza umana e non esseri umani che stanno avendo un’esperienza spirituale. Una goccia dell’oceano non è l’oceano, eppure quella piccola goccia ha le stesse qualità e la stessa essenza dell’oceano di cui fa parte. E poiché la fonte da cui tutti proveniamo è amore, pace, abbondanza, perfetta salute, di riflesso anche noi umani possediamo le stesse qualità. Sarebbe davvero un peccato pensare qualcosa meno di questo.

Siete arrivati qui dal divino ma per qualche motivo ne siete stati separati e avete sviluppato un ego. Avete iniziato a seguire il gregge e ad accumulare cose. Mettete a tacere la mente, meditate e riprendete contatto con il vostro Sé Superiore.

Quando siete ispirati, scoprite di essere una persona migliore di quanto abbiate mai immaginato. Prendete coscienza del fatto che i vostri pensieri sono energia. E’ tutta una questione di quale tipo di pensieri e sentimenti offrite per raggiungere i vostri desideri.

Dona luce, e l’oscurità scomparirà da sé.

(Desiderius Erasmus)

Donazioni

Ehi! Ti è piaciuto questo articolo? Offrimi un caffé 😉

€1,00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: